E' un toccasana come disinfettante delle vie respiratorie. Efficace contro l'ipertensione.

E' un toccasana come disinfettante delle vie respiratorie. Efficace contro l'ipertensione.

Come avviene nel cielo d’inizio autunno, solcato da nuvole minacciose, anche all’interno del nostro corpo, in questo mese, cresce lentamente il livello di umidità. E i liquidi tendono a ristagnare. L’aglio, che attraverso le foglie lascia senza sosta trasudare l’acqua dei continui piovaschi, drenandoli dal bulbo attraverso lo stelo, può aiutarci, quando l’organizzazione dei liquidi è bloccata, a renderla più fluida, a riscardarla. Ed eventualmente ad eliminarne gli eccessi.

Uno spicchio aggiunto a sughi e pietanze svolge inoltre una funzione antibiotica.

La ricerca conferma la capacità di questa pianta di distruggere microbi e germi grazie alla presenza di una sostanza battericida, l’allicina.

Ma le sue virtù non si fermano qui. Riduce i livelli pressori e il tasso di glucosio nel sangue. E’ perciò una blanda insulina vegetale, L’utilizzo frequente in cucina scongiura l’insorgenza di patologie come laringiti, bronchiti e influenze.

Fa digerire di tutto

Una ragione in più per insaporire i piatti con uno spicchio d’aglio è la sua azione regolatrice a livello della flora intestinale. Frena il proliferare di agenti microbici pericolosi. Salvaguardandoci da gonfiori, flautolenze, dissenteria, dolori di stomaco e problemi digestivi.

[da RIZA – SALUTE NATURALE – Ottobre 1999]